“Tempo perso e rubato”: la musica in carcere

Polaresco 15 APR 2015 08

“Intanto il tempo vola via, fuori dalle mura. Non tornerà mai più…”

Tempo perso e rubato, traccia d’apertura dell’album Passato Futuro Eternità, nasce in occasione di Anime Fuori 2015, concorso organizzato dall’allora Spazio Polaresco di Bergamo: la canzone è la nostra interpretazione musicale di una poesia di Roberto T., all’epoca detenuto della casa circondariale di Bergamo. Con questo brano a dicembre del 2015 abbiamo portato, insieme ad altre band, la musica dentro il carcere di Bergamo.

Ascoltate Tempo perso e rubato su Spotify! Clicca qui

Il 15 settembre al Vecchia Scuola Pub la Folk Night

Vecchia Scuola Pub - Locandina Settembre 2017

Signore e Signori, ecco a voi il calendario di settembre del Vecchia Scuola Pub (Palazzolo sull’Oglio, BS). Cliccate qui per scoprire altre serate live. Noi, invece, ci vediamo venerdì 15 per la Folk Night, con l’attesissima uscita del nostro album Passato Futuro Eternità!

N.B. Potete già prenotare la vostra copia e ritirarla direttamente al Vecchia Scuola Pub, oppure farvela inviare per posta a partire dal 15 settembre! Potete richiederla scrivendo all’indirizzo lachesis.metal@gmail.com.